Hai dimenticato la password?

Cerca

Home

16-04-2018
Travel 'N Style
I capi da viaggio e gli indispensabili del trolley
Viaggi e stile. Un binomio (spesso dimenticato) che risponde al nome di Victoria Beckham.
Secondo la compagnia aerea British Airways e la designer americana Elizabeth Saltzman, la stilista britannica sarebbe la viaggiatrice meglio vestita.
La star dell’eleganza ad alta quota, la regina della classe in aeroporto, la ‘Best Dressed Traveller’.
 
Non vogliamo ambire a tanto, ma imparare certamente sì.
Perché ‘viaggiare’ è un conto. Viaggiare con stile è il top.
Ebbene, cosa indossa l’ex Posh Spice, quand’è in volo? E cosa mette in valigia, per essere sempre ‘so stylish’?
 
Un elemento maschile, per essere chic e comoda al tempo stesso.
Occhiali da sole, mon amour: coprono le occhiaie e donano quel fascino misterioso.
Un maxi coat, caldo e avvolgente.
 
Nel trolley (rigorosamente a mano, se il viaggio non supera i 3 o 4 giorni), capi versatili, per comporre look diversi, adatti sia al giorno che alla sera:
una giacca e un golfino, un abitino e un paio di jeans.
E, poi, una pashmina: utile in volo, utile a terra. Da usare come sciarpa, come scialle, come copricapo, come pareo.
 
Insomma, Victoria è un esempio per tutte noi che, con l’arrivo della primavera, ci apprestiamo ad affrontare qualche giorno di relax lontano dalla città – ma non (mai!) dallo stile.
Meglio rubare qualche appunto… e prendere spunto!
 
 

Piazza Portello è...

ritorno alla natura il quartiere